I Programmi del 2017 e del Triennio

Scritto da Luciano Casè

Ogni mese viene pubblicata la versione aggiornata del documento di sintesi, che riporta la struttura dei Gruppi di Lavoro attivi, i loro obiettivi e gli eventi già avvenuti ed in programma.

Nel prossimo anno il Club Ti si dedicherà ad attività focalizzate su tematiche oggi molto dibattute, tra le quali, lICT per la Salute e il Benessere, la Corporate Social Responsability, l’Innovazione digitale di prodotto e il Marketing digitale.

Nel corso di Expo, l’evento molto atteso del 2015, verrà conferito il Premio «eHealth4all» nato dalla collaborazione pluriennale tra il nostro Club, AUSED e AICA e volto a promuovere tre progetti significativi di impiego innovativo dell’ICT nell’ambito della Salute per i Cittadini, con enfasi all’utilizzabilità e alla sostenibilità.

Le tre Associazioni continueranno anche il percorso di studio sul contributo degli strumenti ICT nell’ambito della Responsabilità Sociale d’Impresa vista soprattutto nella prospettiva delle implicazioni sui modelli organizzativi aziendali.

Un altro progetto che vede coinvolti il nostro Club, AICA, AUSED, AISM (Associazione Italiana Marketing) e NetConsulting verterà sull’analisi del ruolo svolto delle tecnologie digitali per aggiungere intelligenza e modificare in meglio le caratteristiche dei prodotti tradizionali (non digitali), ruolo fondato sull’imprescindibile collaborazione fra chi gestisce l’innovazione di prodotto (necessariamente un esperto  di prodotto) e l’esperto di tecnologie digitali.

Nel nuovo anno studieremo anche l’evoluzione del marketing digitale tradizionale legata soprattutto al coinvolgimento emozionale dell’Utente, ben conosciuto grazie all’analisi dei milioni di dati provenienti dalla rete giornalmente riferiti ad acquisti online o a conversazioni  o a oggetti tra loro collegati. Nello scenario del nuovo marketing entrano in gioco, dunque,  Emozioni, Big data, Internet delle Cose e Analytics: quali gli impatti sul modo di fare impresa?

Cosa Proponiamo

Istituzioni

Il club si pone come stakeholder su Roma a rappresentanza delle categorie di aziende, professionisti, imprenditori e manager del settore ICT, non in competizione con altre associazioni, ma con un approccio più amichevole, personale  e diretto di quello che altre istituzioni possono avere con la politica.

questo tipo di eventi propone incontri con rappresentanti della politica che siano disponibili verso la platea dei soci ad:

  1.  ascoltare chi è del mestiere in campo informatico per considerare  soluzioni e problemi in campo ICT riguardo a temi di scottante attualità per  l’amministrazione del Paese
  2. dare spiegazioni su programmi, investimenti  e intese inerenti l’ICT e la pubblica amministrazione che la politica sta considerando.

Business

Un network professionale ha diverse finalità, tra cui indubbiamente anche quello del business, e il Club non trascura il fatto che l’associazionismo sia un utile strumento per supportare su questo i propri soci. E’ l’asse degli eventi, riservati ai soli soci,  studiati con la filosofia di favorire al massimo l’incontro tra domanda e offerta tra imprese, pubblica amministrazione e consulenza attraverso la conoscenza personale e la possibilità di esprimere le proprie competenze per individui e aziende .

Si tratta di pochi interventi nell’anno, realizzati in una cornice studiata per favorire una conoscenza reciproca basata sull’analisi delle competenze e sulla valutazione del merito.

Sapere

Il sapere è l’essenza della tecnologia e l’aggiornamento continuo è lo sforzo necessario per mantenere questo sapere.

Il CDTI dedica una particolare attenzione alle opportunità di aggiornamento per i propri soci, sia in termini di approfondimenti verticali che di estensione su saperi complementari. Gli eventi legati al sapere, in parte destinati ai soli soci del Club, nascono principalmente dai rapporti con le università a cui si aggiungono eventi di valorizzazione  per start up innovative in ambito tecnologico e attività di ricerca e sviluppo.

Qui trovano posto anche  la presentazione di progetti, prodotti e imprese di alta tecnologia e di frontiera.

Una ulteriore opportunità per i soci è quella della formazione interna , potendo utilizzare il grande patrimonio di conoscenze dei nostri soci, si tratta di brevi moduli formativi gratuiti su temi di particolare interesse tecnico e manageriale messi a disposizione dagli esperti del Club.